« | Home | »

Uno de 50, quando l’esclusività è firmata

Autore: Enrico | 7 aprile 2016

Nasce con la concettualità di base di un’esclusività assoluta, e lo dichiara subito. Uno de 50 (pronunciato vezzosamente alla spagnola, unodesinquenta) è stato creato in origine per dare la possibilità al massimo a 50 persone di indossare lo stesso gioiello.

Oggi che è ormai consacrato come uno dei marchi più ambiti a livello internazionale, ha conservato, se non nel numero almeno nella concettualità la propria vocazione ad essere un gioiello molto selettivo.Uno de 50, quando l'esclusività è firmata.

Chi indossa Uno de 50 afferma di volersi staccare dalla massa non per snobismo ma per l’intimo piacere di indossare un gioiello che abbia un significato personale, e serva anche per ricordare un evento, o anche solo la gioia provata nello scegliere lui tra gli altri.

Donare un gioiello Uno de 50 è invece un chiaro messaggio che intende sottolineare l’unicità di chi lo riceve, perché un simbolo serve a questo.

Ogni esemplare Uno de 50 è firmato.

Ecco perciò che la Gioielleria riprende il significato che ha avuto nascendo e che purtroppo avevamo dimenticato per abbandonarci a giochi esclusivamente economici.

Il gusto, anzi il buon gusto ritorna protagonista, e come tutte le cose eleganti non ha bisogno di urlare, ma lo afferma dolcemente ma fermamente con l’alta qualità della lavorazione e con la classe del design.

Ogni gioiello Uno de 50 è stato attentamente rifinito affinché traspaia l’unicità di quanto noi vogliamo ad esso attribuire.

Uno de 50, SOLO nelle migliori gioiellerie.

 

Categoria: Uno de 50 | Nessun Commento »

:Uno de 50, quando l'esclusività è firmata :Uno de 50, quando l'esclusività è firmata :Uno de 50, quando l'esclusività è firmata

Commenti