Uno de 50, distinguersi dal branco

Uno de 50 è uno dei pochi brand nel panorama mondiale della Gioielleria che dichiara le sue intenzioni anche col nome.

“Unodesinquenta”, come si pronuncia nell’originale spagnolo, significa proprio quello che sembra: il tuo gioiello è 1 su 50. Quando nacque, infatti, produceva solo ed esclusivamente 50 pezzi dello stesso modello e poi più. Magari ora questa proporzione non sarà più matematicamente esatta, vista la grande diffusione e lo straordinario successo mondiale che la maison ha riscosso, ma conserva sempre una grande attenzione a non creare troppa “folla” che vesta lo stesso articolo.

Il catalogo di Uno de 50 si presta molto a questa varietà che diviene una piacevole questione di scelta Uno de 50, distinguersi dal brancoper chi ama l’eleganza sbarazzina del terzo millennio, e nello stesso tempo vuole affermare la propria personalità e unicità in un mondo che corre il rischio di diventare troppo “omogeneizzato”.

Ne derivano quindi una filosofia ed una concettualità che oltrepassano le logiche della moda di un momento, ma che al contrario divengono standard effettivi nel pensiero dei designer del comparto dei preziosi.

Non più lusso fine a se stesso, ma mirato all’esternazione del proprio essere, in una cultura che lungi da essere quella del denaro diviene quella dell’esclusività e del buon gusto.

D’altra parte i designer di Uno de 50 hanno già dimostrato ampiamente di saperci fare e di essere in grado di interpretare i gusti della donna e dell’uomo del terzo millennio, proiettati certo nell’espressione di valori tipici della nostra epoca, che, giusto o sbagliato che sia, sono diversi da quelli di tutte le generazioni che ci hanno preceduti.

Quindi Uno de 50 come alfiere e portabandiera orgoglioso della nostra cultura attuale, che non deve e non vuole soggiacere ai trend che furono dei nostri predecessori, ma che ambisce a lasciare anch’essa un segno indelebile nella Storia

Uno de 50, qualcosa in più di semplice gioielleria: uno modo d’essere e la fierezza di dimostrarlo!

Enrico Cannoletta
Tecnico orologiaio e gemmologo diplomato presso il Gemological Institute of America specializzato in orologeria meccanica e storia dell’orologeria, è stato uno dei primi tecnici in Italia esperti nella riparazione degli orologi a quarzo analogici, LED e LCD. Titolare insieme al figlio Emanuele della storica Gioielleria Cannoletta di Sanremo fondata da suo padre Antonio nel 1949 e Consulente Tecnico del Tribunale di Sanremo per il settore Preziosi. Collabora da diversi anni con il Blog degli Orologi, il Blog dei Gioielli e altre testate specializzate.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *