« | Home | »

Patto a due per la certificazione delle gemme preziose

Autore: Fabio Dell'Orto | 16 dicembre 2010

Primo importante accordo in Italia per la certificazione delle gemme.
I partner sono CISGEM e il Centro Analisi Gemmologiche di Valenza.

L’accordo commerciale – stipulato in Camera di Commercio a Milano, tra il presidente CISGEM Dario Bossi e il direttore del Centro Analisi di Valenza Pio Visconti – è finalizzato alla promozione della cultura della trasparenza, della legalità, della certificazione ad alto contenuto scientifico e tecnologico.

La collaborazione commerciale tra i due laboratori prevede la certificazione gemmologica
a marchi congiunti, riconoscendo quindi al laboratorio Valenzano uguale autorevolezza in questo campo che al Cisgem.

Questa operazione è resa possibile grazie all’uniformazione delle metodologie di analisi adottate per i diamanti e i sistemi di dichiarazione dei trattamenti per le pietre di colore impiegati da CISGEM.

La collaborazione tra i due laboratori prevede la possibilità di fornire un certificato che abbia carattere di internazionalizzazione: Cisgem è infatti l’unico laboratorio italiano riconosciuto da Cibjo e uno dei sei del gruppo internazionale dell’LMHC (Laboratory Manual Harmonisation Committee).

La sua validità internazionale consente, ora, a chi opera nel mercato valenzano di avvalersi di una certificazione fondamentale per gli scambi con l’estero.
Naturalmente, ciascun laboratorio continuerà ad interfacciarsi, anche singolarmente, con la propria clientela.

«Un evento storico», così lo ha definito il presidente Cisgem Dario Bossi, che non esclude l’allargamento ad altri laboratori, purché rispondano a determinate caratteristiche.
Questo accordo si inserisce nell’attività che Cisgem dal 2008 svolge non più come laboratorio camerale ma in qualità di Spa, pertanto rivolta al cliente.

Categoria: Notizie | Nessun Commento »

:Patto a due per la certificazione delle gemme preziose :Patto a due per la certificazione delle gemme preziose :Patto a due per la certificazione delle gemme preziose

Commenti