« | Home | »

I gioielli di Valenza: nasce un Consorzio per promuovere l’arte orafa in tutto il mondo

Autore: Fabio Dell'Orto | 23 marzo 2010

Logo Consorzio DiValenza
Oggi vogliamo parlarvi di una realtà orafa tra le più interessanti, quella legata alla città piemontese di Valenza, nota perché rappresenta la tradizione e la creatività della gioielleria italiana da oltre due secoli.
In questo distretto così importante è stato creato un consorzio per garantire l’origine geografica del prodotto e promuovere l’attività dei consorziati anche fuori confine.
Si tratta del “Consorzio Divalenza”.

Nel corso del 2004 è stato avviato il progetto pluriennale per la realizzazione del consorzio per la gestione del marchio.

La Camera di Commercio di Alessandria è stata individuata come coordinatore in quanto referente “istituzionale” di tutte le imprese della provincia, a prescindere dalla tipologia di attività svolta. Inoltre, grazie alla gestione di importanti attività promozionali legate all’internazionalizzazione per le imprese locali, è soggetto qualificato a coordinare azioni di promozione.

Il 24 luglio 2007 presso la sede della Camera di Commercio ha avuto luogo l’incontro per la creazione del Consorzio per il Marchio. Oggi le aziende associate sono oltre un centinaio.

Arriva così a conclusione una fase di grande impegno istituzionale che ha saputo coinvolgere l’imprenditoria valenzana.
Al progetto ha infatti lavorato un vasto gruppo di enti e associazioni di categoria che riunisce, oltre alla Camera di Commercio, la Regione Piemonte, la Provincia di Alessandria, la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, il Comune di Valenza e l’Istituto per il Commercio Estero Ufficio di Torino (ICE).
Sono state partner fondamentali dell’iniziativa le associazioni di categoria: Associazione Orafa Valenzana (AOV), Associazione delle Piccole e Medie Industrie (API), Confederazione Nazionale dellArtigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA), Confartigianato, Unione Industriale Alessandria.


 
Sono inoltre stati coinvolti il Politecnico di Torino — Sede di Alessandria (che ha collaborato alla stesura del disciplinare tecnico) e il Dipartimento di Scienze Giuridiche ed Economiche delI’Ateneo “A. Avogadro” (che ha fornito la consulenza per affrontare i temi giuridici legati alla costituzione del consorzio tra imprese).

Tags:

Categoria: Notizie | Nessun Commento »

:I gioielli di Valenza: nasce un Consorzio per promuovere l’arte orafa in tutto il mondo :I gioielli di Valenza: nasce un Consorzio per promuovere l’arte orafa in tutto il mondo :I gioielli di Valenza: nasce un Consorzio per promuovere l’arte orafa in tutto il mondo

Commenti