« | Home | »

Pietraquadra stone jewels

Autore: Fabio Dell'Orto | 10 gennaio 2012

Pietraquadra nasce dalla passione di Valeria Eva Rossi – architetto e designer – per la pietra, che unita a quella per il design approda, nel 2011, al design dei gioielli, nei quali si riflette chiaramente la sua formazione professionale.

Pietraquadra intende creare gioielli per chi ama le cose belle e originali, rivolgendosi naturalmente a una clientela femminile, ma non escludendo del tutto quella maschile. Gioielli con uno stile inconfondibile, audace forse e sicuramente raffinato, capaci di valorizzare l’allure di chi li indossa. L’attenzione per la qualità e il design innovativo fanno del gioiello pietraquadra un pezzo unico, che desidera oltrepassare le mode e il tempo.

La scelta di utilizzare la pietra – materia straordinaria e purtroppo spesso sottovalutata – invece delle tradizionali gemme apre la strada ad una nuova idea di gioiello, il cui valore nasce non solo dalla preziosità dei materiali che lo compongono, ma soprattutto dalla ricercatezza del design e dall’accurato lavoro artigianale.

Principi guida di pietraquadra sono originalità e qualità. Originalità ottenuta da un attento studio nel design, che trae ispirazione da forme classiche per poi svilupparsi in linee contemporanee e d’avanguardia. Qualità nella scelta delle materie impiegate e nella realizzazione di ogni singolo pezzo, con tecniche della tradizione orafa fiorentina e per mano di esperti artigiani, che trasformano i disegni dei gioielli in piccole opere d’arte. L’intero processo di realizzazione avviene in Italia.

Spilla Pietraquadra

Per la prima collezione pietraquadra ha scelto il travertino toscano e l’argento.

Il travertino toscano, omaggio alla terra d’origine della designer, per le sue peculiarità cromatiche che gli conferiscono un carattere di unicità rispetto ad ogni altro travertino – le molteplici nuance di colore vanno dal beige al marrone – e l’argento perché, da sempre, associato a divinità lunari e femminili.
La Collezione pq tuscany si compone dunque di due tipologie di anelli, spille e gemelli dal design epurato e dalle linee contemporanee, pur rievocando un’antica memoria per mezzo dalla pietra.
Contemporaneità e tradizione si fondono ed esaltano le proprietà dei materiali, in un accordo di forme e di cromie, aprendo la strada a un nuovo concetto di lusso discreto e non standardizzato.

Anche la pesantezza e la ‘ruvidità’, legate nell’immaginario collettivo alla pietra, vogliono trovare in questi gioielli un riscatto.
Adolf Loos, pioniere dell’architettura moderna, sosteneva che “ogni materiale possiede un linguaggio formale che gli appartiene e nessun altro materiale può evocare a sé le forme che corrispondono ad un altro materiale. Perché le forme si sono sviluppate con il materiale e attraverso il materiale”.

Anello Pietra Quadra

Così ogni tessera di travertino resta tale ed è l’argento che vi si dispone attorno, per creare un anello, una spilla o dei gemelli, dai quali si continuerà a percepire la natura del materiale impiegato, perché non è stata stravolta né resa altro da sé.
I gioielli di pietraquadra ambiscono ad essere delle creazioni da portare ogni giorno con naturalezza e in ogni occasione, pur possedendo quella particolarità che conferirà loro l’aspetto di piccole opere d’arte.

Categoria: Marchi Di Gioielleria | Nessun Commento »

:Pietraquadra stone jewels :Pietraquadra stone jewels :Pietraquadra stone jewels

Commenti