« | Home | »

Massimo Ottavio Pavan: carattere, eleganza, personalità, stile nei suoi gioielli

Autore: Fabio Dell'Orto | 2 marzo 2010

E’ tra i designer orafi che si sono cimentati con un materiale particolare e meraviglioso, il corian, i cui anelli eleganti in particolare trovano perfettamente espressione in questo materiale.
Si chiama Massimo Ottavio Pavan e nasce nel 1973 a Pordenone e si rivela estroso fin da piccolo, da sempre alla ricerca di nuove contaminazioni estetiche e creative.

Gioielli Massimo Ottavio Pavan

Nessuno studio “ufficiale” di design industriale dopo il diploma, ma studi legati al marketing e comunicazione.

Massimo Ottavio Pavan ha alle spalle una formazione atipica, il suo percorso, infatti, non è accademico ma la passione per il design, l’arte e i materiali lo ha portato a coltivare la mente da autodidatta e a mettersi all’opera in prima persona in officina/laboratorio.

Inizia da piccolo disegnando e realizzando strumenti di legno per i suoi giochi, per poi

maturare il suo pensiero artistico con gli anni.

Il design per Massimo Ottavio Pavan è un design visto con i suoi occhi.
Tutto quello che crea è ciò che vede dentro o intorno agli oggetti e alle cose.

Prende spunto dalla vita quotidiana e grazie al suo lavoro di marketing è accorto alla società e alle forme legate ad essa.

Realizza i suoi oggetti con materiali insoliti, innovativi, ricercati e di riciclo.
Ispirato inizialmente al “Ready Made” di Duchamp, la sua continua evoluzione personale l’ha portato oggi al gioiello.

“Il mio – spiega Massimo – penso sia stato un approccio diverso dal solito. Ho voluto portare non solo un nuovo design, seppur sia una cosa soggettiva, ma anche materiali inusuali.”

Fortemente influenzato dalla sua professione e da un ambiente estroso si cimenta dunque nel mondo del lusso.
La passione per l’eleganza legata al design lo porta al gioiello.

Oggetto visto con i suoi occhi come “forme che mancano nella società”.
Una sorta di anello mancante.

“L’eleganza è cultura. Non è solo una cosa bella – aggiunge l’artista – dove la soggettività può lavorare la mente e rendere l’oggetto con valenze diverse.”

L’eleganza è un insieme di cose, che vanno lente, e, come diceva qualcuno, “il lusso è lento”.

Info: www.massimoottaviopavan.com

Categoria: Marchi Di Gioielleria | Nessun Commento »

:Massimo Ottavio Pavan: carattere, eleganza, personalità, stile nei suoi gioielli  :Massimo Ottavio Pavan: carattere, eleganza, personalità, stile nei suoi gioielli  :Massimo Ottavio Pavan: carattere, eleganza, personalità, stile nei suoi gioielli

Commenti