« | Home | »

Mariella Di Gregorio, quando la porcellana diventa un gioiello unico

Autore: Fabio Dell'Orto | 14 gennaio 2010

Gioielli realizzati con materiali alternativi, fuori dal comune, originali ed esclusivi. E richiestissimi.

Sono le creazioni di Mariella Di Gregorio, designer, che dopo un’esperienza nel campo della comunicazione e della grafica, ha deciso di realizzare personalmente per proprie idee creative.

Nascono così gioielli davvero particolari e unici, frutto di una ricerca accurata sull’utilizzo dei materiali.

Gioielli Mariella Di Gregorio

Ogni pezzo viene realizzato artigianalmente con cocci di porcellane e pregio montate e assemblate in oro 18 carati o argento 925.
Dopo il disegno vengono scelte e unite accuratamente le porcellane e molate i bordi.
In ogni gioiello sono riconoscibili porcellane provenienti da paesi leader per la sua produzione, come Germania, Inghilterra, Italia, Francia, Cina.

Viene poi costruita una cassa che aderisca alla porcellana e ne segua perfettamente le linee. Infine attraverso la saldatura i pezzi combaciano fra di loro.
Si tratta di un processo lungo che comporta moltissime ore di lavoro, ma il risultato vale sicuramente l’opera.

Porcellane accuratamente selezionate, metalli preziosi, colori vivaci che si alternano per dare forme ad un gioiello che riesce a stupire.

I gioielli di Mariella De Gregorio sono concepiti per donne dinamiche e moderne, romantiche e al tempo stesso originali con una forte personalità. Donne che scelgono il bello e ne apprezzano l’esclusività. Donne che amano un prodotto per la sua intrinseca originalità.

Tags:

Categoria: Marchi Di Gioielleria | Nessun Commento »

:Mariella Di Gregorio, quando la porcellana diventa un gioiello unico :Mariella Di Gregorio, quando la porcellana diventa un gioiello unico :Mariella Di Gregorio, quando la porcellana diventa un gioiello unico

Commenti