« | Home | »

Mamas Argenti

Autore: Fabio Dell'Orto | 23 gennaio 2010

Oggi vi presento MAMAS ARGENTI, un idea che nasce dal suo fondatore Marco Mastropaolo nel 2007 per far in modo che il gioiello come simbolo del lusso sia accessibile a tutti.

Mamas Argenti soddisfa il desiderio di esaltare il proprio carattere proponendo un gioiello dal design Italiano non convenzionale, che richiama quel senso di spiritualità, ma anche di materialismo, di forti contrasti tra allegria e malinconia.

Un gioiello pensato per far in modo che chi lo indossi si lasci trasportare da un onda tropicale, in una sorta di dimensione surreale che fa pensare ai colori della natura, all’ essenza del mare, alla libertà.

Mamas Argenti

Da qui nasce il logo Mamas, your jewels your characters, che richiama il nome del suo fondatore, ma fa anche pensare all’ amore, ed alla libertà a cui esso induce, all’ identificazione del proprio carattere nel gioiello che si indossa.

Mamas Argenti ha l’ obbiettivo di esaltare il charme e la personalità di chi indossa i suoi gioielli, ma si pone anche, nel lungo periodo, un obbiettivo più istituzionale, quale quello di proporre in un mercato come quello Italiano, poco propenso all’ innovazione, delle combinazioni di materiali quali: argento indiano, cristallo, perle coltivate, legno, madre perla, corallo, e vetro di murano.

Dall’ amore per il proprio mestiere nasce la conoscenza di questi materiali, e la passione per le proprie creazioni induce Mamas Argenti a scegliere i migliori artigiani che garantiscono il made in Italy, il prodotto nella sua qualità, ma anche un servizio atto a costituire la reciproca soddisfazione tra cliente e venditore mediante l’ immediata risoluzione degli inconvenienti.

Questo porta Mamas Argenti ad essere una delle poche aziende in Italia che offre su un prodotto di basso target, una garanzia scritta di un anno sul rendimento dei materiali dalla stessa azienda utilizzati.

Tags:

Categoria: Marchi Di Gioielleria | Nessun Commento »

:Mamas Argenti :Mamas Argenti :Mamas Argenti

Commenti