« | Home | »

Facco Gioielli, l’Incantesimo di una magia d’amore

Autore: Fabio Dell'Orto | 13 gennaio 2010

Tra le collezione di Facco Gioielli che più si sono distinte nel 2009 e che tuttora riscuotono grande successo di pubblico, “Incantesimo” è sicuramente stata la protagonista.

Si tratta di una nuova variante del classico cuore Facco Gioielli, ormai must e simbolo distintivo del brand, un amuleto che  dona un tocco di magia ad ogni momento della giornata.

Logo Facco Gioielli

L’incantesimo di un’inedita magia d’amore che porta  il volto dell’incantevole Cristina Chiabotto testimonial del marchio, scelta da Facco perché rappresenta la sintesi perfetta tra eleganza e moda, principi ispiratori del brand.

Facco Gioielli ha dato vita ad un nuovo modo di concepire ed ideare il gioiello.
Il punto di forza della filosofia di Facco Corporation è l’equilibrio sottile tra ricerca e passione per il bello, per il prezioso, per l’esclusività e per la qualità.
Il risultato sono gioielli seducenti, creativi e di lusso, dalla forte connotazione mod,a che indossati diventano le metafore predilette per una donna che vuole rivelare emozioni.

Il design, la creatività, il gusto tutto MADE IN ITALY, uniti ad un’intensa attività di ricerca e sviluppo, hanno portato alla realizzazione di gioielli dallo stile unico ed elegante, per donne raffinate e brillanti.

Tags:

Categoria: Marchi Di Gioielleria | 1 Commento »

:Facco Gioielli, l’Incantesimo di una magia d’amore :Facco Gioielli, l’Incantesimo di una magia d’amore :Facco Gioielli, l’Incantesimo di una magia d’amore

1 Commento del Post “Facco Gioielli, l’Incantesimo di una magia d’amore”

  1. Cris Ha scritto questo commento il:
    21 marzo 2011 alle 12:28

    Innamorata della collezione Incantesimo! Ho appena comprato la parure( collana, bracciale e anello) su un sito di svendite su cui vado spessissimo e da oggi c’è un’offerta che dura una settimana. Tutto scontato al 45%…c’è da impazzire! Date un occhiata perchè i prodotti sono originali e ne vale davvero la pena!
    C’è anche la pagina facebook: Sciops

Commenti