« | Home | »

Circuiti Gioielli dedica un gioiello unico al capitano del Novara Raffaele Rubino

Autore: Fabio Dell'Orto | 28 ottobre 2010

Novità in casa Circuiti Gioielli. Dopo diversi tentativi e ricerche per realizzare un accessorio unico e personalizzato, ma soprattutto con una forte personalità, ecco che è nato il ciondolo in oro bianco e diamanti con il numero 9, dedicato al centravanti del Novara Raffaele Rubino.

Sarà per l’euforia del primato in classifica del Novara in serie B, sta di fatto che in quest’ultimo periodo a Gianfrando Quartaroli, titolare di Circuiti Gioielli, sono venute in mente un paio di idee niente male per la realizzazion di gioielli dedicate allo sport più popolare al mondo, il calcio.
L’idea iniziale del progetto da parte di Circuiti Gioielli era quella di realizzare un gioiello semplice, ma che doveva essere anche prezioso, originale e raffinato al tempo stesso.

Numero 9 Circuiti Gioielli Per Raffaele Rubino

Dopo molti tentativi e molte ricerche su internet, perché non era facile trovare un carattere che si adattasse all’idea che Gianfranco Quartaroli, titolare di Circuiti Gioielli, aveva, ossia di un accessorio fashion e maschile allo stesso tempo, finalmente è riuscito a trovare il modello giusto: il ciondolo in oro bianco e diamanti.

Un ciondolo che si doveva anche adattare al numero che Quartiroli aveva in mente e cioè il numero 9. E quale giocatore poteva indossarlo nella maniera più elegante e sportiva, se non il giocatore più rappresentativo?
“Ho voluto così dedicare il primo ciondolo col numero ad uno dei giocatori più importanti di questi ultimi anni del Novara calcio: il centravanti e capitano Raffaele Rubino che ha al suo attivo oltre 100 goal tra i professionisti e una lunga militanza tra serie A, serie B e serie C.” afferma il titolare di Circuiti Gioielli
Il gioiello è stato consegnato all’interno del laboratorio orafo di Novara del marchio alla presenza dell’ex compagno di squadra di Rubino Max Palombo.

Insieme al ciondolo in oro e diamanti Gianfranco Quartaroli ha realizzato per il figlio di Raffaele un ciondolo smaltato in azzurro con l’incisione a laser di nome e numero del babbo, che é stato molto apprezzato dal bomber, il quale sempre molto cordiale ha anche autografato con dedica la propria maglietta.
“La mie prime due collezioni di gioielli dedicate al calcio, che furono messe in commercio nella gioielleria online di CIRCUITI, nacquero tra il 2006 e il 2007: “IL CALCIO E’ SACRO” e “LA FEDE NEL CUORE”, – afferma Quartaroli – anni in cui conobbi il campione del mondo e allenatore del Novara calcio di quel periodo, Antonio Cabrini, che divenne testimonial delle collezioni. E ora l’idea: perché non realizzare una linea di gioielli con i numeri dedicata agli sportivi?…E perché non partire proprio dalla città che mi ha adottato e che negli ultimi anni sta facendo sognare i propri tifosi?.

Categoria: Marchi Di Gioielleria | Nessun Commento »

:Circuiti Gioielli dedica un gioiello unico al capitano del Novara Raffaele Rubino :Circuiti Gioielli dedica un gioiello unico al capitano del Novara Raffaele Rubino :Circuiti Gioielli dedica un gioiello unico al capitano del Novara Raffaele Rubino

Commenti