« | Home | »

Cartier si espande in Medio Oriente e punta su Dubai

Autore: Fabio Dell'Orto | 3 agosto 2009

Gioieli CatierChe Dubai sia diventata il polo più importante oggi dell’alta moda e del lusso internazionale, lo dimostrano i numerosi negozi che i brand più celebri stanno aprendo negli Emirati Arabi.
Tra questi non poteva mancare anche Cartier, simbolo di stile, raffinatezza ed eleganza, che nello scorso mese di marzo ha inaugurato la sua nuova boutique, sviluppata su 700 metri quadrati complessivi, in grado di ospitare tutte le più prestigiose collezioni di gioielli e orologi della maison francese.

All’inaugurazione, officiata dalla musa di Cartier e testimonial ufficiale Monica Bellucci, sono stati esposti pezzi realizzati eccezionalmente per l’occasione.

Ma Cartier fa le cose in grande e il nuovo punto vendita ha già un primato: dovrebbe rientrare tra i cinque più grandi del mondo, 700 metri quadrati solo interamente dedicati ad orologi e gioielli nel centro commerciale più alla moda il Dubai Mall.

Inoltre proprio per l’occasione è stato presentato un orologio con il simbolo del Paese, il Cavallo Arabo smaltato Santos 100, per sancire un rapporto tra il brand e la regione che dura ormai da oltre dieci anni. Si tratta di un’edizione molto limitata, sono stati realizzati soltanto 20 venti pezzi in vendita esclusivamente nelle boutique degli Emirati Arabi.

Il nuovo negozio Cartier rientra in un progetto di marketing internazionale del brand che raggiunge ora quota 12 punti vendita nel Medio Oriente, per un totale di 300 in tutto il mondo. Un risultato più che interessante che prevederà un ulteriore ampliamento in futuro.

Tags:

Categoria: Marchi Di Gioielleria | Nessun Commento »

:Cartier si espande in Medio Oriente e punta su Dubai :Cartier si espande in Medio Oriente e punta su Dubai :Cartier si espande in Medio Oriente e punta su Dubai

Commenti