« | Home | »

Il Laboratorio di Enrico: Ho incontrato un genio – Alessandro Dari

Autore: Enrico | 22 gennaio 2013

Firenze. L’atmosfera è già magica per suo conto.

In questa splendida città si ha modo di incontrare alcune realtà particolari, nelle quali l’Arte si esprime ai massimi livelli.

A questo aggiungiamo che ci troviamo in una terra in cui l’Oreficeria si è sempre espressa ai massimi livelli e che ha dato i natali al più grande orafo di tutti i tempi: Benvenuto Cellini.

Girando estasiato per la città mi imbatto in un atelier molto suggestivo.

Sono attratto e quasi catalizzato da una musica soave di chiaro timbro e stile medioevale, e mi avvicino curioso alle piccole teche esterne di esposizione.

Gli oggetti contenuti sono a dir poco eccezionali. Non possiamo sminuirli definendoli “solo” dei gioielli: in realtà si tratta di micro o macro sculture in cui trionfano l’aspetto estetico e i significati espressi.

Entro quindi, anzi sono letteralmente assorbito dall’atelier del Maestro Alessandro Dari.

L’ispirazione di fondo è quella della creazione di anelli, oggetti simbolo della Gioielleria, ma anche accessori che fungono da veicolo di contenuti profondi.

Gli anelli del Maestro Dari non sono esclusivamente da indossare, anzi la maggior parte tra loro sono opere d’Arte che invitano a pensare e soprattutto attirano sguardo e attenzione per la delicatezza dei dettagli e per l’altissimo livello delle finiture.

Maestro Dari

Non a caso molte delle creazioni di Dari sono state acquisite da Musei.

Ogni oggetto è frutto di un’espressione e di un travaglio culturale e spirituale che Dari trasmette con potenza. Il significato è palesato attraverso le sfumature e lo studio strutturale: nulla è lasciato al casdo e lo si nota dalla perfezione di ogni insieme.

Alessandro Dari produce anche articoli di Gioielleria che si possono fieramente indossare, ma senza cedere neppure un centimetro alla volgarità della globalizzazione di pensiero.

Laureato in Farmacia con Lode, Alessandro Dari ama definirsi Orafo-Alchimista, ed in effetti è in grado di scatenare processi quasi chimici di entusiasmo e ammirazione, e di immergere l’osservatore nel mondo secondo la sua visione.

Il Maestro Dari è giustamente convinto che l’Oreficeria sia un’Arte eccelsa che non ha ancora trovato la sua piena considerazione a causa di una visione troppo edonistica e scarsamente spirituale offerta dalla società di massa.

Il percorso artistico del Maestro è iniziato da autodidatta. Alessandro Dari, infatti non ha mai frequentato botteghe di alcun orafo, cimentandosi attentamente nello studio delle tecniche antiche degli Etruschi, dell’Arte Classica, Gotica e Rinascimentale, e questo ne dimostra la genialità.

Chiunque infatti sia un serio orafo professionista è al corrente di quanto sia difficile il conseguire una piena maturità artistica nella disciplina della creazione dei preziosi, essendo sempre incombente la lotta con gli agenti naturali nel tentativo di domare i metalli preziosi.

Alessandro Dari è Professore universitario onorario di Oreficeria della facoltà di Architettura di Firenze. Il suo laboratorio è stato insignito dal Ministero dei Beni Culturali del titolo di “Museo-Bottega”.

Il Maestro tiene presso il proprio laboratorio dei corsi di scultura orafa di durata trimestrale ai quali si può accedere solo ed esclusivamente se si è già in possesso degnamente delle tecniche di base.

Visitare il sito internet di Alessandro Dari è suggestivo, anche se non sostituisce a pieno la visita alla sua Bottega. Si ha modo però di apprezzare l’Arte del Maestro, la quale, come si suol dire, “buca lo schermo”.

Alessandro Dari: un genio dei nostri giorni.

Creazione Maestro Dari

Enrico Cannoletta, Gioielliere-Orafo e Orologiaio in Sanremo. Graduate Gemologist (GIA).

Categoria: Il Laboratorio di Enrico | Nessun Commento »

:Il Laboratorio di Enrico: Ho incontrato un genio - Alessandro Dari :Il Laboratorio di Enrico: Ho incontrato un genio - Alessandro Dari :Il Laboratorio di Enrico: Ho incontrato un genio - Alessandro Dari

Commenti