D&G Jewels Geisha Collection

D&G Jewels Geisha CollectionStile unico per i gioielli Geisha Collection by D&G Jewels. Dolce e Gabbana traggono nuovi spunti di ispirazione dal mondo orientale e lo fanno con il consueto estro della casa. Nasce così dalla fantasia degli stilisti una collezione innovativa nel design ed eclettica nello stile.

La nuova collezione gioielli Geisha D&G porta nel nome, ma non solo, una ventata di Giappone: con il suo abito tradizionale e il tipico trucco bianco che rende il suo volto così enigmatico, la Geisha rappresenta la tradizione femminile più importante del mondo nipponico.

Lunghe maniche e fantasie sgargianti nell’abito, uno dei kimono di stile più formale, i caratteristici sandali ai piedi, per una donna tutta votata all’arte dell’intrattenimento: danza, canto, gioco e conversazione sono le abilità che una Geisha impara in anni di apprendistato. Una donna che rappresenta l’arte, e alla Geisha giapponese gli stilisti italiani si ispirano per la nuova linea gioielli.

Colori e forme richiamano l’oriente ed il risultato è un gioiello dallo stile unico e molto versatile: la proposta si compone di due collane e orecchini coordinati. La collana presenta un’innovativa decorazione a gomitolo, una novità assoluta, che risalta grazie al colore, rosso o nero, ed alle dimensioni. I gomitoli vengono intercalati da perle e sfere colorate, verdi, rosse e nere, ottenendo un amalgama molto elegante e raffinato, come il kimono giapponese. Negli orecchini pendenti le perle e le sfere richiamano i colori della collana.

Colori d’oriente che offrono alla donna di tutto il mondo l’opportunità di indossare una linea gioielli innovativa ed eclettica, capace di essere elegante e raffinata ma con un tocco di vivacità e di allegria offerto dalle forme ed i colori delle decorazioni.

Ed ecco che donna e arte giapponesi, con i loro colori ed i loro tratti emozionali, divengono con Dolce e Gabbana la nuova linea gioielli Geisha Collection, D&G Jewels.

Fabio Dell'Orto
1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *