« | Home | »

Tania Onishchenko per Gioielli Breil.

Autore: Fabio Dell'Orto | 13 febbraio 2014

Una fortunata generazione ha avuto Jackie ‘O.

Ma noi abbiamo Tania ‘O! O, in realtà, sta per Onishchenko, con l’espediente della sola iniziale dovuto alla complicanza di pronunciare il cognome per intero, ma se ci soffermiamo piuttosto sul nome, Tania, pensiamo a una bambola che abbiamo amato nell’infanzia e che era tanto bella da farci accantonare le Barbie.

Tania Onishchenko per Gioielli Breil.

Tania Onishchenko per Gioielli Breil.

La modella scelta per essere la testimonial della Breil Gioielli è così.

Una bambola, come suggerisce il nome, e una diva, come suggerisce quella sciccheria della sola ‘O per il cognome.

Arriva dalla Russia, fredda e dal fascino misterioso ed eterno come l’acciaio dei Gioielli Breil a cui Tania ha il piacere di prestare il volto.

Volto che comunica la forza che tutte noi donne moderne abbiamo imparato a tirare fuori per coniugare brillantemente i nostri svariati ruoli, così diversi tra loro, ma che vogliamo tenerci stretti, uno per uno.

Breil Skyfall, in particolare, è la collana con cui gioca in uno spot in onda su tutte le reti televisive e di cui abbiamo parlato recentemente.

Lo splendido sguardo castano di Tania è in cima a un metro e ottanta di altezza, e a coronarle il viso è una cascata di capelli dello stesso colore.

Con un fisico così prorompente, è difficile per lei passare inosservata, ma in fondo siamo tutte Tania quando, nella battuta finale dello spot, sussurra: “Regalami un Breil“.

Perchè è esattamente ciò che, almeno una volta nella vita, abbiamo sussurrato tutte noi alle orecchie di chi, con un sospiro e un sorriso, ci ha chiesto cosa volessimo in dono.

Sweet Glamour

Categoria: Breil | Nessun Commento »

:Tania Onishchenko per Gioielli Breil. :Tania Onishchenko per Gioielli Breil. :Tania Onishchenko per Gioielli Breil.

Commenti