Kidult: quando la semplicità è bellezza

By Giusi Rosamilia | luglio 31, 2017

I gioielli Kidult sono adatti per ogni occasione importante: raccontano la vita

Kidult è semplicità. Kidult è bellezza. Bracciali che viaggiano insieme alla persona che li indossa, permettendo di collezionare emozioni, sensazioni, esperienze. Un viaggio unico alla riscoperta di se stessi e del mondo circostante. Un invito continuo a sorridere e a vivere all’avventura, assaporando ogni attimo come se fosse quello più importante, da ricordare per l’eternità. Sono gioielli che mixano presente, passato e futuro. I desideri di una bambino si fondono con le speranze di una ragazza, le aspettative di un adolescente con le continue sfide di un uomo. Si può scegliere tra una rosa di temi, ognuno caratterizzato da una particolarità: “Love”, “Family”, “Symbols”, “Spirituality”, “Free Time”, “Special Moments”, “Animal Planet”, “Nature”, “Philosophy”, “Irony”, “Charity”.

 

Un bracciale per ogni traguardo, per ogni lato del proprio carattere. Incisioni particolari che rendono memorabili occasioni speciali. “Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato, ama il tuo peccato e sarai innocente (Shakespeare)” si legge su un bracciale della collezione “Amore” in acciaio satinato; un charm a forma di un tenero cagnolino pende dal bracciale in acciaio Gold Pvd della collezione “Animali” con l’incisione “My best friend” per gli amanti degli amici a quattro zampe. Per chi ama l’ironia può scegliere il bracciale con la frase “All you need is (love) new shoes” con un charm a forma di un paio di décolleté. Croci, cuori, angeli per chi ha una forte fede, torta di compleanno, carrozzina, tocco di laurea per un pensiero in un giorno speciale.

Kidult è per tutti, piccoli, grandi, uomini, donne, è per chi ama portare con sé un ricordo unico. Per chi ama sorridere.

Topics: Kidult | Nessun Commento »

:Kidult: quando la semplicità è bellezza :Kidult: quando la semplicità è bellezza :Kidult: quando la semplicità è bellezza

OOD by Ligneah, il segreto verde e il successo

By Enrico | luglio 15, 2017

Tutto può cambiare: Genialità e Sensibilità di Un’Italiana

Alla base del successo c’è sempre un segreto, o meglio, per dirla tutta, una “formula magica”.OOD by Ligneah, il segreto verde e il successo

Nel caso di OOD, maison innovativa italiana di alto prestigio, si tratta di Ligneah. È un sottile foglio in legno che caratterizza tante creazioni eccezionali.

Vediamo insieme, allora una moderna fiaba a lieto fine: quella che distingue un brevetto che potrebbe veramente e senza esagerazioni, cambiare il mondo.

Marta Antonelli, una giovane romana amante della natura e appassionata di sostenibilità, innovazione e Design consegue nel 2009 la laurea in “Lingue e Comunicazione Internazionale”presso l’Università di ‘Roma Tre’. Nel 2012 si diploma in ‘Fashion Shoes and Accessories Design’ presso lo IED di Roma.

Terminati gli studi accademici attraversa ricco e significativo periodo introspettivo e diviene vegetariana. Questa sua filosofia la porta all’impegno di trovare un’alternativa Cruelty Free alla pelle.

L’ intuizione di Marta nasce però anche prima. Osservando la pelle del pitone e grazie anche all’ingegno del padre Marcello nasce l’idea di Ligneah, sottile foglio di legno accoppiato ad un tessuto e microinciso al laser (www.ligneah.com). Nel Novembre del 2011 viene depositata la domanda di Brevetto Internazionale. Nel Marzo del 2012, nasce la società depositaria del brevetto ovvero la Mymantra S.R.L.

Il materiale è attualmente inserito nella banca dati mondiale dei materiali innovativi di ‘Material Connexion’ e Matrec; ed è stato presentato insieme al brand OOD (www.ood-italy.it) in importanti fiere come ‘So Critical So Fashion’ Settembre 2012, White Milano 2013, Triennale di Milano e Salone del Mobile 2013, Premiere vision Parigi Febbraio 2014 /2015 /2016 e Lineapelle 2015/2016.

Marta Antonelli si occupa della progettazione e dello sviluppo della collezione del brand OOD by Ligneah e della ricerca delle varie applicazioni e utilizzi del materiale Ligneah nel settore Moda.

Il brand OOD detiene importanti certificazioni FSC , Animal Free (LAV) ed è partner di Tree Nation.

Ma di cosa si tratta in concreto?

Ligneah è un sottile foglio di legno, lavorato ad arte e micro-inciso a laser, che è in grado di sostituire la pelle in tutte le realizzazioni che la richiedono.

Potremo quindi sfoggiare Borse, Portafogli, Trousse, Scarpe e quant’altro il genio innovativo di Marta Antonelli potrà produrre, senza ricorrere alla crudeltà verso gli animali.

L’utilizzo di un materiale solido, concreto e ripetibile come il legno, colma inoltre l’altro problema legato alla produzione. Si tratta infatti di una soluzione al 100% ecologica. E il suo sviluppo richiederà la messa a dimora di ulteriori alberi con una sperata ripopolazione.

Ecco quindi che il progetto di Marta diviene un impegno sociale. E l’imprenditoria diviene significativa e si riappropria dell’accezione di valore benefico collettivo.

Vestire, indossare e servirsi di Ligneah lancia un messaggio inequivocabile d’amore.

Topics: OOD | Nessun Commento »

:OOD by Ligneah, il segreto verde e il successo :OOD by Ligneah, il segreto verde e il successo :OOD by Ligneah, il segreto verde e il successo

ECOSJEWEL: Natura e tecnologia, un mix di successo

By Enrico | luglio 14, 2017

Ecologia e progresso: si può!ECOSJEWEL: Natura e tecnologia, un mix di successo

Si può essere eleganti, tecnologici e ecologici contemporaneamente. Lo dimostra con i fatti Ecosjewel, l’azienda italiana leader nel settore della Gioielleria ecologica e di significato.

Ecosjewel ha recentemente messo in rete la nuova versione del suo sito. Ed è riuscita in effetti a unire all’eleganza delle sue creazioni e al rispetto della Natura delle sue proposte, anche la nuova tecnologia del BOT.

In pratica siamo di fronte all’ultima più avanzata espressione nella robotizzazione delle informazioni. Il nome stesso, BOT, prende spunto dal termine ROBOT. Ma lo interpreta in modo molto proficuo per la comunicazione e la trasparenza nell’esposizione dei dati e per le risposte agli utenti.

Se interagiamo con la pagina Facebook di Ecosjewel avremo il piacere e il conforto di una risposta immediata ai nostri quesiti.

La risposta non sarà quella solita di circostanza, ma una vera e completa soddisfazione alle nostre esigenze.

Come funzionaECOSJEWEL: Natura e tecnologia, un mix di successo

Questa tecnologia, nello specifico prende il nome di CHATBOT. Essa consente di interagire in modo colloquiale ai massimi livelli con un operatore virtuale istruito a rispondere a tutte le nostre domande.

Il sistema, nuovo per il nostro paese e innovativo come tutte le proposte di Ecosjewel, è a livello sperimentale. È già però sicuramente in grado di svolgere lo stesso lavoro che farebbe un operatore competente, consentendo a questi ultimi di occuparsi dell’approfondimento. Un operatore paziente e puntuale. Preciso e competente. Non assillante e disponibile.

Il CHATBOT ci guiderà nella ricerca del gioiello o dell’accessorio più confacente al nostro gusto e alle nostre esigenze. Si preoccuperà inoltre di darci tutte le informazioni sotto l’aspetto economico. Ci rassicurerà portandoci in modo sicuro nella parte protetta del sito riservata ai dati salienti. E infine ci guiderà fino al momento dell’arrivo sul carrello e per l’acquisto.

Insomma, sarà come avere al nostro fianco un consulente personale che non ci assillerà con l’insistenza ma risponderà docilmente a tutte le nostre domande.

C’era bisogno di Ecosjewel nel mondo della Gioielleria. Un mondo da sempre piuttosto statico e restio alle innovazioni. Ecco quindi il modo giusto per entrare con successo nel terzo millennio.

Topics: EcosJewel, Eventi | Nessun Commento »

:ECOSJEWEL: Natura e tecnologia, un mix di successo :ECOSJEWEL: Natura e tecnologia, un mix di successo :ECOSJEWEL: Natura e tecnologia, un mix di successo

Bracciale My Jewels Coordinate

By Marco Limbiati | luglio 12, 2017

I Gioielli My Jewels sono emozioni, sentimenti, ricordi.

Rappresentano chi li indossa, mostrano i suoi affetti e le sue passioni.

In pochi anni, il brand ha ottenuto un successo straordinario grazie ad accessori funzionali, sbarazzini e fatti su misura.

L’idea vincente è stata quella di creare preziosi componibili, che potessero rappresentare il mondo del loro portatore; indimenticabili le sagomine delle persone care, dei propri adorati amici a quattro zampe, della casa e dei propri hobbies del cuore, solo per citarne alcuni.

 

Bracciale My Jewels Coordinate

Bracciale My Jewels Coordinate

 

Ed eccoci arrivati alla grande novità: My Jewels è andato ancora più in là e ha presentato un gioiello ancora più unico, personalizzabile ed esclusivo: il Bracciale My Jewels Coordinate!

L’idea nasce dal fatto che ci sono luoghi che ci tatuiamo nel Cuore, che incorniciano momenti della nostra vita che non dimenticheremo mai più; posti che diventano parte di attimi.

Leggi il resto di questo articolo »

Topics: My Jewels | Nessun Commento »

:Bracciale My Jewels Coordinate :Bracciale My Jewels Coordinate :Bracciale My Jewels Coordinate

Gioielleria ecologica: radiografia di un nuovo fenomeno

By Enrico | luglio 12, 2017

Siamo di fronte ad una svolta epocaleGioielleria ecologica: radiografia di un nuovo fenomeno

Nel panorama dei preziosi e del lusso, anche quello accessibile, si affaccia prepotentemente un nuovo fenomeno: la Gioielleria Ecologica.

La nuova consapevolezza nei riguardi dell’ambiente si unisce alla ricerca estetica. Ma soprattutto prende a braccetto la voglia di esclusività che è sempre stata una delle motivazioni trainanti del trend nel settore.

Paladini di questa nuova tendenza siamo noi Italiani. E ciò grazie soprattutto alla creatività e alla fantasia di un’impresa veneta fondata da giovani attenti all’ecologia ma anche al marketing.

Il marchio è piuttosto esplicito: ECOS, che diviene ECOSJEWEL nel catalogo dedicato alla Gioielleria.

La catena produttiva

Si tratta di un progetto a 360° che abbraccia tutta la catena produttiva. Dalla ricerca dei materiali, passando per la lavorazione. E persino con un’attenzione maniacale nella distribuzione.

Tutto in ECOS è affine alla protezione dell’ambiente, anche il materiale destinato al packaging, selezionato meticolosamente tra quelli più favorevoli alla Natura.

Tutti i prodotti creati da Ecos sono composti da materiale riciclablile, riciclato o derivante da sfridi industriali. E per ogni articolo venduto viene piantato un nuovo albero.

Tutto ciò non penalizza, ma al contrario esalta l’estetica. Ne sorte quindi un catalogo molto ammiccante, sobrio, elegante e al massimo dell’attualità in piena sintonia col gusto moderno.

Prodotti soffici in legno naturale

La tecnologia al servizio della Natura è stata propizia per creare anche un vero “tessuto” resistentissimo e morbidissimo, composto esclusivamente da legno naturale.

Questa nuova possibilità ha aperto quindi ad Ecos la facoltà di creare portafogli, borse, portachiavi, pelletteria ed altri infiniti prodotti che non potranno che stupire per particolarità e bellezza.

ECOS diviene quindi alfiere anche del lusso, inteso nella nuova e moderna accezione, non più legata all’aspetto economico ma a quello della Cultura.

Nel terzo millennio non è lusso ciò che è costoso ma quello che si può permettere una persona di livello culturale superiore. Chiunque, insomma sia in grado di fare tendenza.

Il catalogo completo, anche a portata di clic

Possiamo trovare i prodotti ECOS presso le selezionate Gioiellerie Concessionarie, presso i Concept Store di Venezia e Sanremo. Ovviamente l’intera gamma è sul sito istituzionale Ecosjewel.com . Scopri sul sito gli articoli in legno che colpiranno la tua fantasia, l’immaginazione, ed appagheranno il tuo gusto estetico.

Entrare nel mondo di ECOS significa essere in sintonia con la Natura, l’eleganza e la Cultura del terzo millennio. Una sensazione appagante di serenità e classe di livello superiore.

Ecos, la Natura ti trasforma in un gioiello.

Topics: EcosJewel | Nessun Commento »

:Gioielleria ecologica: radiografia di un nuovo fenomeno :Gioielleria ecologica: radiografia di un nuovo fenomeno :Gioielleria ecologica: radiografia di un nuovo fenomeno « Post Precendenti